Article Marketing Italiano

Article Marketing

Investire on-line: le strategie Seo e Social da seguire

Oggi più che mai è fondamentale saper investire online sui canali social e in SEO e per questo il Preventivo SEO a Roma comprende molteplici attività, che vanno oltre la creazione siti web.

Perché posizionarsi online è importante? Chi vende prodotti e servizi online a differenza di chi ha una vetrina fisica deve investire in visibilità per essere trovato dai clienti e a questo serve il posizionamento sui motori di ricerca o SEO. La SEO è la strategia che porta il sito sulla prima pagina di Google per farsi trovare in modo costante dai clienti ed è l’attività di cui si occupano le web agency e i SEO Specialist.

Perché investire in strategie SEO?

Tanti sono i vantaggi della SEO e di un buon posizionamento sui motori di ricerca. In primo luogo investire in strategie SEO aumenta visibilità e introiti del sito, a patto di conoscere il funzionamento del motore di ricerca e dei suoi algoritmi e saper unire creatività, impegno e costanza.

In secondo luogo la SEO aumenta la competitività e permette di attrarre la clientela e sfidare la concorrenza con un sito aperto 24 ore su 24 e 7 giorni su 7 in modo da consolidare l’immagine sul web e ottenere profitti sul lungo termine.

Quali sono le migliori strategie SEO su cui investire?

Quando si parla di strategie SEO su cui investire ci si riferisce alla SEO On Page e Off Page, a cui si affiancano la SEO locale e internazionale, la SEO per immagini, la voice search e la SEO per eCommerce. Si tratta di attività che ogni Agenzia SEO a Roma offre ai clienti identificando il target da raggiungere e creando un piano editoriale a lungo termine per raggiungere gli obiettivi di business.

Dove investono le aziende che vogliono crescere online

Le aziende che vogliono crescere sul web oltre che in strategie SEO investono anche in campagne pubblicitarie sui social media con annunci che catturano l’attenzione dell’utente e immagini che si imprimono nella mente del consumatore generando emozioni.

In un contesto sempre più affollato di messaggi pubblicitari dominano anche e soprattutto i video, capaci di creare emozioni e alto coinvolgimento nel pubblico e per questo adatti ad attirare nuovi clienti. Vediamo quali sono i social su cui si concentrano maggiormente gli investimenti delle aziende.

Investire su Facebook

Tra i social su cui le aziende investono la maggior parte del budget c’è Facebook con un incremento del 52% degli investimenti nell’ultimo anno rispetto agli anni precedenti. Rispetto al passato, in cui il format degli annunci più usato era il carosello con le foto dei prodotti e servizi da promuovere, oggi funziona maggiormente il video di breve durata per la sua capacità di attirare l’attenzione dell’utente.

Investire su Instagram

Anche Instagram è molto usato per promuovere l’azienda e offre molte statistiche per monitorare l’andamento della campagna e migliorare le performance. In questo caso i formati più usati negli annunci sono foto e video, ma non mancano le Story Ads che prevedono l’uso delle storie per pubblicare gli annunci.

Inoltre, Instagram è il social media perfetto per l’eCommerce grazie alla possibilità del check out in app: quando si pubblica la foto online si può inserire un collegamento al sito eCommerce e l’utente viene indirizzato alla pagina web per completare l’acquisto.

Investire online: la sfida più importante

La sfida più importante a cui vanno incontro agenzie e imprenditori è la capacità di creare contenuti sempre autentici e innovativi, capaci di mostrare al pubblico qualcosa che non ha mai visto. Questo vale soprattutto per la comunicazione sui social media, che all’interno della strategia di marketing permettono di ottenere un importante ritorno economico.

Il consiglio è quello di ottimizzare l’investimento online aggiungendo alla strategia SEO e ai social media standard anche quelli meno utilizzati come Snapchat o Pinterest e diversificare gli investimenti. Tra i social da includere nella strategia ci sono anche Reddit e Quora, che permettono all’azienda di distinguersi dalla concorrenza.

Investire online ai tempi del COVID-19

La pandemia da COVID-19 ha portato ad una grande accelerazione degli investimenti online dato che lockdown e chiusure hanno portato le aziende a doversi confrontare con il mondo online per farsi conoscere e vendere prodotti e servizi. Per questo è aumentato il numero di imprenditori che si sono rivolti alle web agency per studiare strategie SEO e campagne pubblicitarie sui social media sempre più efficaci e performanti.

In generale, investire online rappresenta una grande opportunità per liberi professionisti e aziende di ogni dimensione e settore di business. Il web è una vetrina sul mondo sempre aperta e chi sceglie di essere presente online – anche e soprattutto durante la pandemia – ottiene importanti opportunità di aumentare clienti, vendite e fatturato. Non essere online significa non esistere e perdere l’occasione di crescere a vantaggio della concorrenza: investire online oggi non è una possibilità, ma una necessità. Per tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *