Article Marketing Italiano

Article Marketing

Perché mettere la dentiera?

In caso di mancanza di uno o più denti (edentulia) non bisogna farsi prendere dal panico e dall’imbarazzo, ma rivolgersi ad un professionista. Il vostro dentista di fiducia studierà la vostra situazione dentaria e vi proporrà la soluzione più adatta a recuperare funzionalità ed estetica della vostra dentatura.

La soluzione forse più consigliata dai dentisti è quella di mettere una protesi dentaria su misura, come le Dentiere Roma. Le dentiere sono spesso viste con sospetto dai pazienti, ma in realtà possono rappresentare una soluzione valida al problema dell’edentulia.

Come può aiutarci una dentiera?

Le Dentiere Roma sono sicuramente la soluzione più consigliata dai dentisti in caso di problemi di edentulia grave, come la mancanza di un’intera arcata dentale.

Anche gli impianti dentali possono sostituire un’intera arcata, ma le dentiere sono una soluzione più rapida, economica e che non richiede un intervento chirurgico. Le dentiere, inoltre, sono protesi mobili e dunque rimovibili in caso di bisogno o fastidio.

Molti poi hanno paura di indossare una dentiera perché temono che possa sembrare innaturale e “vecchia”, probabilmente a causa dell’idea di dentiera che si ha nell’immaginario collettivo.

In realtà, le tecnologie odierne permettono di progettare e costruire dentiere sempre più realistiche e migliori dal punto di vista funzionale ed estetico.

Com’è fatta una dentiera?

Ma com’è fatta una dentiera? Queste protesi dentarie sono costituite da due parti, solitamente realizzate in resina acrilica: una parte, detta flangia, imita la gengiva e ci si appoggia, l’altra parte è costituita dai “denti“, ovvero gli elementi che simulano la dentatura (possono essere anche in ceramica).

Inoltre, le dentiere variano in base all’arcata dentale che devono sostituire, inferiore o superiore. Se devono sostituire l’arcata superiore, ad esempio, avranno anche una parte che copra il palato che migliori la stabilità della protesi. Se, invece, la dentiera deve sostituire l’arcata dentale inferiore avrà necessariamente avere un “buco” per far muovere comodamente la lingua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *